Vota Piadina Romagnola su Net-Parade

domenica 26 maggio 2013

La ricetta della Piadina Romagnola

Si potrebbero scrivere libri e trattati su quali e quanti tipi di ricette ci siano sulla piadina. Potete girare tutte le case della Romagna e non troverete da nessuna parte due ricette uguali. Chiaramente chiedendo a tutti quale sia la ricetta originale, avrete sempre la stessa risposta: la loro.
La piadina è così: un simbolo e un riferimento per tutta la Romagna, ma anche un punto di separazione e di infiniti dibattiti quando ci si confronta sulla ricetta. 
Non mi cimenterò a farvi dei confronti tra la migliore o la peggiore piadina e non pretendo neanche di darvi la migliore ricetta di sempre, vi propongo invece la ricetta che faccio io e che si è sempre fatta a casa mia. La ricetta che vi propongo è per la piadina che si fa nelle zone del ravennate, quindi non troppo grande e un po' spessa.


Ingredienti (per 9-10 piadine):

1 kg di farina tipo 0
180g di strutto 
10g di sale
2 bustine di lievito per torte salate
2-3 cucchiaini di miele
200ml di latte


Preparazione:

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo... formare delle palline delle dimensioni di un pugno e stenderle fino allo spessore ci circa mezzo centimetro e circa 15 centimetri di diametro.
Cucinare nell'apposito testo di terracotta o nella teglia di ghisa pochi minuti da entrambi i lati avendo cura di praticare qualche foro con la forchetta durante la cottura. 
Farcire a piacimento... 
                                  ... la piadina sta bene con tutto...

Buon appetito!


2 commenti:

  1. eccomi qui ..... piacere di conoscerti .... grazie per i consigli che mi hai dato sulla piadina ....proverò la tua ricetta poi ti farò sapere ...un abbraccio

    RispondiElimina