Vota Piadina Romagnola su Net-Parade

domenica 12 ottobre 2014

Millefoglie di Piadina Romagnola in crema di funghi

Vi voglio presentare una ricetta, non ortodossa, a base di Piadina Romagnola. Devo dire che l'esperimento è assolutamente riuscito e la semplicità della ricetta mi permetterà di riproporla nuovamente.
Questo piatto l'ho ideato come seconda portata per una cena.
La ricetta è molto semplice e si basa su tre ingredienti: la Piadina, i funghi e la besciamella.




Ingredienti per 4 persone:
Piadine 5-6
Funghi freschi 500 g
Olio evo
Spicchio d'aglio
Farina 50 g
Latte 500 ml
Noce moscata q.b.
Burro 50 g
Pizzico di sale

Procedimento:

Fate dorare uno spicchio d'aglio, anche in camicia, in poco olio in un tegame basso. Togliete lo spicchio d'aglio e unite i funghi, tagliati grossolanamente ma in piccoli pezzi.
Abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Lasciate andare i funghi per circa 15 minuti.
Nel frattempo preparate la besciamella secondo la ricetta classica. Su internet se ne trovano di varie. Mentre fate intiepidire il latte, sciogliete il burro e incorporate lentamente la farina. Aggiungete il latte mescolando contiuamente per non creare grumi. Riportate sul fuoco, aggiungete la noce moscata e un pizzico di sale e continuate a mescolare fino al raggiungimento del bollore. Spegnete e lasciate intiepidire. Suggerisco una besciamella leggermente densa, poiché l'unione coi funghi la allenterà un po'.
Incorporate i funghi alla besciamella.
Utilizzate le piadine precedentemente cotte e tagliatele con un coppapasta del diametro di 7-9 cm, per ottenere i dischi del millefoglie. Tagliate tre dischi per porzione. Indicativamente servirano 3 piadine per 2 porzioni.

A questo punto non resta che comporre il millefoglie nel piatto: mettete un primo disco di piadina e copritelo con uno strato di besciamella e funghi. Continuate con un secondo disco di piadina ed un secondo strato di besciamella e funghi, e terminate con un terzo disco di piadina su cui stenderete un'ultimo strato, non troppo abbondante, di besciamella e funghi. 

Servite caldo e buon appetito!